Devid CESTE

Devid CESTE

     Suona con il ruolo di secondo trombone nell'Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI, con sede a Torino; e' docente di euphonium presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano. 

      In seguito al conseguimento  del Diploma di trombone, ottenuto con i massimi voti presso il Conservatorio “G. Verdi” di Torino, ha compiuto gli studi di perfezionamento alla “Scuola Superiore di Musica di Aosta.          

    Durante il perfezionamento si    è appassionato allo studio della musica contemporanea, ed  ha incominciato a tenere concerti solistici con importanti esecuzioni  quali, ad esempio,      la  "Sequenza V" di Luciano Berio e "Keren" di I. Xenakis. 

     La sua attivita' musicale è continuata negli anni suonando in formazioni da camera e collaborando con orchestre quali quella del Teatro Regio di Torino   e con l’Orchestra Sinfonica “G. Verdi” di Milano. 

    Egli collabora inoltre come primo trombone con l'Orchestre National de France (Parigi); tiene regolarmente concerti in Italia e all'estero con impegnativi brani solistici (per trombone o euphonium) accompagnato da formazioni musicali d'eccellenza (es. Orchestre d'harmonie du Val d'Aoste; Orchestra di fiati della Valtellina; Orchestra da Camera  della Valle Camonica). 

      Va ricordata la sua attivita' pluriennale quale docente in trombone e euphonium.

Vincent LEPAPE

Vincent LEPAPE

     Suona  con il ruolo di primo trombone nell’Orchestra del Teatro Regio di Torino dal 1994;  e' docente di trombone del biennio superiore di II livello presso l'Istituto Musicale Pareggiato  della Valle d'Aosta

    Nato a Rouen, in Francia, ha incominciato a studiare al Conservatoire National Supérieur de Musique de Paris a 16 anni. Può vantare una straordinaria carriera come orchestrale,           solista e camerista, articolata    tra piccole formazioni musicali   d'eccellenza e importanti orchestre europee, fra cui: Orchestre National de France, Orchestre de Paris, Opéra de Lyon, Opéra national de Paris, Orchestra di Cluj Napoca (Romania) Orchestra di Mosca, Orchestre National de Lyon, Palau de les Arts Reina Sofía (Valencia SPAGNA), Orchestra del Teatro San Carlo di Napoli, Orchestre de Montecarlo e diverse altre. 

    Innumerevoli le sue partecipazioni a concerti, oltre alla sua attivita' orchestrale, come solista e in formazioni cameristiche; e' sovente chiamato a partecipare in commissioni di giuria per concorsi internazionali, ad esempio: Lyon Conservatoire, Geneva e Lausanne HEM, Concours International de trombone d'Alsace  e altri.

     Nel 2002, da solista, ha suonato la “Symphony for Trombone & Orchestra”           di Ernest Bloch in prima esecuzione italianainsieme all’Orchestra del Teatro Regio di Torino diretta dal Maestro Aleksandr Anissimov.

Matteo DE LUCA

Matteo DE LUCA

   Suona con il ruolo di primo trombone nell’Orchestre de la Suisse Romande a Ginevra (Svizzera).

   Ha Incominciato a suonare a circa 10 anni, compiendo poco più tardi un percorso virtuoso       tra i conservatori di Milano       (G. Verdi) dove ha conseguito il Diploma e Novara (G. Cantelli) dove ha seguito i corsi di perfezionamento. 

    Nel 2010 ha ottenuto il Master de Soliste presso la Haute Ecole   de Musique di Ginevra.

    Dal 2007 in poi ha ricoperto il ruolo di primo trombone presso diverse orchestre: la UBS Verbier Festival Orchestra, la Royal Philharmonic Orchestra of London, l’Orchestra of the Opera North a Leeds (Regno Unito).

   E’ stato primo trombone ospite presso altre orchestre quali l’Orchestra del Teatro Regio di Torino, l'Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI, l’Orchestra    e la Filarmonica del Teatro la Scala di Milano, la Philharmonia Orchestra (Londra), l’Orchestre National de France (Parigi), l’Orchestre de Chambre de Lausanne (Svizzera) e anche alla Los Angeles Philharmonic (U.S.A.).

  Matteo DE LUCA ha vinto i primi premi assoluti ai concorsi solistici internazionali Giovani Interpreti  di Chieri (Italia, 2006) e C.N.E.M. (
Concours National d’Exécution Musicale - Riddes, Svizzera, 2007).

Diego DI MARIO

Diego DI MARIO

   Suona con il ruolo di primo trombone nell'Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI, con sede a Torino.

    All'età di soli 20 anni ha vinto il suo primo concorso da primo trombone presso l'Opéra Royal de Wallonie di LIEGI (Belgio). Dopo due stagioni trascorse in Belgio da professionista è rientrato in Italia e, superando pressoché tutte le audizioni e i concorsi a cui ha partecipato, è stato primo trombone nelle orchestre di molti teatri italiani (es. La Scala di Milano, Regio di Torino, Carlo Felice di Genova, Opera di Firenze - nell'orchestra meglio conosciuta come Maggio Musicale Fiorentino) suonando sotto la guida di celebri direttori d'orchestra tra cui Georges Prêtre, Daniel Barenboim, Claudio  Abbado.

     Nel 2009 ha formato un duo con la pianista Hilary Bassi, con la quale tiene concerti in Italia, Belgio e Francia, nei cartelloni di prestigiose          stagioni di musica da camera.
Insieme a Hilary Bassi ha avviato, da diversi anni, la realizzazione di corsi di Alto Perfezionamento per trombonisti a Montebuono, località prossima a Rieti, nel Lazio, in cui ogni anno partecipano attivamente molti strumentisti provenienti da tutta Italia.